Nuovo Registro Attivitą Sportiva Dilettantistica: istruzioni per le ASD e SSD

05/01/2023

Il Registro ASD/SSD presso il CONI è stato sostituito, a partire dal 31 agosto 2022, dal nuovo Registro per le Attività Sportive Dilettantistiche, istituito presso il Dipartimento per lo Sport del Governo Italiano e gestito da Sport e Salute SpA.

Per le ASD/SSD già iscritte al precedente Registro CONI, i dati ed i documenti presenti su quello sono stati migrati nel nuovo Registro Sport e Salute.

Tuttavia, ribadiamo la assoluta necessità, per le ASD/SSD che non abbiano ancora provveduto, di creare con la massima urgenza l’utenza del legale rappresentante sul nuovo Registro, entro il 31 gennaio 2023.

Si rammenta che entro il 30 aprile Sport e Salute invierà alla Agenzia delle Entrate l’elenco delle ASD/SSD in regola e non in regola.

Si precisa che, per molte delle ASD/SSD ancora prive di utenza risultano segnalate delle richieste di integrazione, al cui invio entro i termini indicati è subordinata la permanenza delle stesse nel Registro e/o delle anomalie a causa delle quali non è possibile scaricare il certificato.

Si ricorda che in caso di mancato o incompleto deposito delle integrazioni richieste nei termini indicati (10 gg dall’invio della richiesta), è prevista la diffida ad adempiere entro un termine non superiore a 180 giorni e che decorso inutilmente tale termine, si procederà alla cancellazione del richiedente dal registro.

Inoltre, la mancata risoluzione delle anomalie segnalate nella sezione “scarica certificato” e il mancato o parziale invio delle integrazioni eventualmente richieste comporteranno l’impossibilità di scaricare il certificato di iscrizione.

Le principali agevolazioni sulle quali potreste non essere in regola riguardano la non tassabilità delle quote ricevute dai soci per frequentare le attività sportive organizzate dalla vostra associazione, e la possibilità di poter corrispondere ai soci istruttori/allenatori i compensi per la loro attività che, fino ad un certo limite, non sono soggetti ad alcuna tassazione. Altri vantaggi che state perdendo: regime IVA agevolato su sponsorizzazioni (L. 398/1991), deducibilità delle erogazioni liberali, ammissione ai fondi derivanti dal 5x1000, ecc.

Iscriversi al Registro ASD è un’operazione facile e gratuita che viene svolta dal CSI a patto che l'Associazione sia in regola con la seguente documentazione:

  • atto costitutivo,
  • Statuto registrato,
  • copia del codice fiscale,
  • documento del Presidente ecc.

In questa fase è di fondamentale importanza che tutti i dati della Società sportiva della modulistica di affiliazione e tesseramento siano completi e corretti. 

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi alla segreteria del Comitato CSI Lecco oppure all’Ufficio Giuridico-Fiscale del CSI Nazionale (Numero Verde gratuito da rete fissa: 800 953344 il martedì-mercoledì-giovedì ore 15-19)