Lecco, il nuovo parco sportivo dedicato alla fondatrice di Special Olympics

02/01/2023

E’ stato inaugurato a metà dicembre il primo parco sportivo della città di Lecco, allestito nell’area adiacente al parco 7 marzo 1944. 

Un momento importante per la città, come rimarcato dal sindaco Mauro Gattinoni intervenuto per il taglio del nastro: “Si tratta della prima opera finanziata con i fondi del Pnrr, quasi 600 mila euro di intervento che hanno permesso di riqualificare un’area ‘dimenticata’ che in questo modo è tornata fruibile a fini sportivi e di aggregazione per i giovani studenti ma anche per tutti i giovani della città: quando la scuola sarà chiusa, infatti, il parco sarà aperto al pubblico”.

Nell’area sono stati realizzati un campo funzionale regolamentare per basket, pallavolo, pallamano, calcio a 5 e una mini area di allenamento. E’ stata poi ammodernata la pista di atletica e sono state realizzate una pista per il salto in lungo ed una pedana per il lancio del peso. Tutti gli spazi sportivi negli orari scolastici saranno a disposizione degli studenti di alcuni Istituti scolastici cittadini presenti nell’area, mentre per il resto della giornata saranno fruibili al pubblico.

All’inaugurazione era presente una delegazione dell’Asd Oltretutto 97 di Lecco: “Una presenza significativa – ha spiegato l’assessore allo Sport Emanuele Torri – dal momento che il parco è dedicato a Eunice Kennedy Shriver, sorella del presidente degli Usa John Kennedy e fondatrice delle Special Olympics, il maggiore movimento sportivo internazionale dedicato alle persone con disabilità mentale”.

Proprio i ragazzi di Oltretutto97 insieme a due studenti del Bertacchi e del Bovara hanno tagliato il nastro inaugurale insieme al sindaco Gattinoni e poi scoperto la targa dedicata a Eunice Kennedy Shriver. 

Liberamente tratto da Lecconotizie.com