“ALLENATI ALLA PACE”, DA MONTICELLO E DAI CAMPI SPORTIVI TANTI “LIKE” PER L’INIZIATIVA ACR E CSI


 

 

 

 

 

“Allenati alla pace”. Questo il tema promosso dall’Azione Cattolica Ragazzi per l’animazione del Mese della Pace, percorso che nel week-end del 21 e 22 gennaio ha trovato particolare risalto sul territorio lecchese, grazie all’iniziativa congiunta tra la sezione di Lecco dell’Azione Cattolica e il nostro Comitato.

Cuore dell’iniziativa è stata, nel pomeriggio di domenica 22 gennaio presso il PalaFiorenzo Magni di Monticello, la Festa per la Pace che ha avuto per protagoniste le squadre di basket Under 12 Monticello Hornets e Uso Airuno, oltre a diversi gruppi ACR del territorio lecchese, espressi dalle comunità oratoriane di Monticello, Calco, Premana, Viganò, Nibionno e Lecco.

I Monticello Hornets e l’Uso Airuno hanno aperto la festa con un piccolo gesto di attenzione al tema della pace, all’interno del contest #match4peace2k23, iniziativa che ha coinvolto tante squadre di calcio, pallavolo e basket impegnate nelle partite dei tornei autunnali o dei Winter Games Under 10 e Under 12. Al contest ha fatto seguito il confronto di basket valido per il campionato invernale Csi, seguito con entusiasmo anche dalle ragazze e ragazzi dei gruppi ACR. 

Ad arbitrare il match c’era Marco Cantini, dirigente della Commissione Tecnica Basket del Csi Lecco che è stato volontario di “Csi per il Mondo”, percorso di volontariato internazionale nel quale diversi giovani delle società sportive e degli oratori vivono un’ esperienza di volontariato sportivo internazionale nelle periferie del mondo. 

Al termine del pomeriggio di festa, prima della preghiera per la pace, Marco ha portato la sua toccante testimonianza ai ragazzi ed ai genitori presenti, raccontando alcuni passaggi della sua esperienza di volontariato sportivo in Camerun e invitando i presenti a sostenere con convinzione “Csi per il Mondo”..

Nel suo cammino di quest’anno l’ACR sta infatti aiutando il progetto Csi per il Mondo con la vendita di alcuni gadget, tra i quali un pallone da gioco appositamente realizzato per il percorso “Allenati alla pace”. 

Dopo la partita la Festa della Pace era proseguita insieme ai gruppi ACR del lecchese con una serie di giochi sportivi a tema sulla pace animati dagli educatori di Azione Cattolica. 

Si perchè, come ha detto Papa Francesco  “Lo sport è un alleato formidabile nel costruire la pace”. L’esperienza sportiva infatti può essere simbolo di unità, esperienza di integrazione, strumento per far crescere una cultura di pace, a partire dalle relazioni interpersonali quotidiane per arrivare a quelle tra i popoli e le nazioni.

Un messaggio che tra sabato e domenica numerose squadre Csi Lecco delle categorie Under 10 e Under 12 hanno fatto proprio partecipando al contest, recitando insieme la preghiera per la pace e scattando una foto con il volantino del contest #match4peace2k23.

Guarda la clip del contest #match4peace2k23 con alcune delle foto delle squadre che hanno partecipato al contest

Vai al filmato della Festa della Pace