Sport di base, nuovi contributi a fondo perduto per ASD e SSD

22/11/2021

Per assicurare nuovi interventi a sostegno della attività sportiva di base, la Presidenza del Consiglio dei Ministri mette a disposizione ulteriori contributi a fondo perduto per le ASD ed SSD che non siano già state beneficiate dai precedenti contributi erogati nel 2020.

La presentazione delle richieste avverrà, come sempre, attraverso l’utilizzo di una piattaforma web che sarà disponibile all’indirizzo: https://www.sport.governo.it , secondo lo svolgimento di due sessioni:

  • la prima (22-30 novembre) destinata a Asd/Ssd che hanno strutture sportive in locazione o concessione pubblica, e
  • la seconda (1-10 dicembre) destinata a Asd/Ssd non titolari di canoni di locazione o concessori.

In quest’ultimo caso, è necessario avere almeno un istruttore in possesso di qualifica tecnica e produrre una dichiarazione del CSI circa il numero di tesserati al 15 ottobre scorso (almeno 20 tesserati).

Al fine di agevolare il più possibile le società sportive affiliate al CSI a presentare le richieste di contributi, la Presidenza Nazionale ha già provveduto, come nelle precedenti occasioni, a rendere scaricabile nell'area riservata di Tesseramento Online di ciascuna affiliata, la prevista attestazione dei tesserati necessaria per le Asd/Ssd che presentano la richiesta nella seconda sessione. Nella stessa area e' scaricabile anche il bando del Governo con tutti i dettagli operativi.

La procedura di presentazione delle domande e' abbastanza semplice e veloce e puo' essere presentata da qualsiasi Asd/Ssd regolarmente iscritta al Registro CONI con almeno 20 tesserati, 1 allenatore qualificato e non beneficiaria dei precedenti contributi governativi del 2020.