Premio "Costruiamo il futuro", tanti gli aiuti al tessuto sociale e sportivo del territorio

19/12/2021

Atto finale sabaro 18 dicembre a Merate per la 19esima edizione del Premio Costruiamo il Futuro Brianza per la Provincia di Lecco e Monza Brianza, iniziativa che anche quest'anno ha consentito a numerose realtà di piccole e piccolissime dimensioni attive ogni giorno in campo sociale e sportivo di ottenere un contributo in denaro o una fornitura di materiali per proseguire nella propria opera o per finanziare progetti speciali.

«Quest'anno il premio Costruiamo il futuro ha raggiunto "la maggiore età" - ha commentato Maurizio Lupi, Presidente della Fondazione Costruiamo il Futuro -: dal 2003 abbiamo potuto distribuire, grazie alla generosità di tante aziende, oltre 1,2 milioni di euro, circa la metà nel territorio brianzolo, suddivisi in tanti piccoli contributi che per il campo dell'associazionismo locale rappresentano sostegni di centrale importanza.

Madrine dell'iniziativa la giornalista sportiva Mara Sangiorgio e la nuotatrice paralimpica Marina Rabollini

Sono stati consegnati undici premi da 1.000 euro, un premio da 1.500 euro, quattro da 2.000 euro, uno da 2.500 euro, quattro da 3.000 euro e, infine, il premio maggiore da 5.000 euro.

Per quanto riguarda il territorio lecchese e brianzolo, in ambito sportivo aiuti economici sono andati all'Osgb Merate per il progetto "Qui giochiamo tutti", alla Pol. Sirtorese ed alla Nuova Ronchese

Oltre ai premi in denaro sono stati messi a disposizione anche cinque defibrillatori e tre forniture di materiale sportivo del valore unitario di 500 euro alle associazioni sportive Abc Dance, Milano Table Tennis Academy di Biassono e Merate Gym.

Il servizio completo e le immagini su Merateonline.