L"ultimo saluto ad Amanda Laura, dolce guerriera della Dojo Yamato karate

25/08/2020

 

“Amanda, hai lottato con la grinta di sempre, rendendoci orgogliosi di te fino alla fine. Ora fai il tifo per noi da lassù, perché stai sicura che ogni volta che indosseremo il karategi, noi penseremo a te”.

Con queste parole sulla pagina Facebook della Dojo Yamato Karate il maestro Salvatore Caforio, gli istruttori e gli atleti del sodalizio porgono l'estremo saluto ad Amanda Laura Memeo, giovane e promettente atleta di soli 23 anni, strappata alla vita da un male incurabile contro il quale ha lottato con tutte le sue forze.

Anche il Comitato Csi Lecco, con tutti i team del settore karate esprime grande cordoglio alla famiglia, alla comunità di Airuno ed a tutta la Dojo Yamato.

Dopo aver conseguito la laurea triennale un anno fa, Amanda si era iscritta al corso di laurea magistrale in scienze pedagogiche all’università degli Studi di Bergamo portando avanti con passione e determinazione i propri sogni.

Purtroppo però la malattia che l’aveva colpita tempo fa non le ha dato scampo, anche se lei, da vera guerriera, ha provato fino all’ultimo a combattere con tutte le sue forze e le energie, sorretta dall’amore dei suoi familiari e del suo fidanzato.  Era una ragazza dolce, dal sorriso aperto e disarmante.

Le esequie funebri sono state fissate per la mattinata di giovedì 27 agosto alle ore 10.30 presso la Chiesa Parrocchiale di Airuno.

Leggi il servizio su LeccoNotizie