Meeting Cesenatico. E" stata festa grande, 30 le squadre lecchesi protagoniste

04/05/2019

Una festa grandiosa e ben riuscita. E’ questo il modo migliore per descrivere “Sport in Festa 2019”, la manifestazione polisportiva giovanile che da 30 anni raccoglie il meglio dello sport giovanile lombardo. Sono stati 4 intensi giorni di divertimento, condivisione e allegria quelli che gli atleti delle categorie Under 10, 12, 14, Allievi e diversamente abili hanno trascorso dal 25 al 28 aprile, invadendo nel vero termine della parola gli impianti sportivi dell’Eurocamp di Cesenatico, centro sportivo polifunzionale che ormai da anni ospita la kermesse regionale.
Manifestazione in cui anche in questa stagione è stata forte la partecipazione delle nostre società. Lo conferma il riconoscimento ricevuto dal Gs Rogeno per i 15 anni consecutivi di partecipazione al meeting, premio consegnato durante la cerimonia di apertura per mano del presidente regionale Paolo Fasani. Riconoscimento che non è rimasto l’unico ottenuto dalle nostre società, sempre in grado di distinguersi per meriti sportivi oltre che per la partecipazione. Tornate infatti a casa con un bastimento carico di premi, con il Gs Rogeno in primis sulle altre. Per lei infatti sono arrivati il primo posto nel volley Under 12, nel volley Allieve e nel calcio Under 14, oltre al secondo gradino del podio nel volley Under 14. Ancora una volta porta sul lago importanti premi anche il CS Abbadia Lariana, con il primo posto nel calcio Under 12 e il secondo nel calcio Under 10. Altri risultati importanti per le società lecchesi sono stati il secondo posto per la Pol. Esino Lario nel calcio Under 14 e il terzo nel minivolley Under 10, il terzo posto per il Gso Ballabio nel calcio Under 12 e il quarto nel calcio Under 10. Ed ancora, il quarto posto per la Futura 96 nel Volley Under 12. Bene anche le altre società lecchesi partecipanti: Pol. Bernate, Csc Cortenova, Asd Casatesport, Or. Oggiono e Cs Costamasnaga, per un totale di oltre 30 squadre divise tra le varie discipline.
Una partecipazione quantitativa e qualitativa di livello, a dimostrazione di come il nostro Comitato, attraverso le proprie società, sia sportivamente competitivo a livello regionale. Nonché molto attento con i propri arbitri e la propria dirigenza, presente in buon numero, a disposizione del comitato regionale e al servizio delle società. Un successo dunque sotto ogni aspetto, anche e soprattutto del meteo che, con la sola eccezione della cerimonia di chiusura, è stato clemente per tutta la durata della manifestazione.

Tutti i risultati della kermesse

Luca Presti