Spostamenti Gara


Tutte le richieste pervenute in Commissione, di qualunque natura (variazione di data, ora, campo, …) potranno essere considerate ESCLUSIVAMENTE se rispetteranno i seguenti requisiti:

  1. Siano decise con ACCORDO dei dirigenti responsabili di entrambe le squadre;
  2. Pervengano con i modulo on-line sotto riportati, secondo la seguente modalità:
    • Invio della Squadra RICHIEDENTE del Modulo di RICHIESTA (e pertanto a tale squadra saranno in carico gli oneri di spostamento se la richiesta fosse eventualmente accolta);
    • Invio della Squadra AVVERSARIA del Modulo di CONFERMA.

Si coglie l’occasione per ricordare che:

  • Gli ONERI di spostamento sono di € 10,00 se la procedura di cui sopra viene effettuata nei termini di 15 gg. dalla data fissata in calendario per la gara (o della data prevista per il recupero, a seconda di quale delle due sia più vicina alla data della richiesta) e di € 30,00 se effettuata oltre i termini predetti;
  • Le partite di cui è stato approvato lo spostamento dovranno essere recuperate possibilmente entro 20 giorni dalla data fissata in calendario, e comunque non oltre la data di fine campionato regolare (ultima giornata di ritorno).
Squadra Richiedente     

Squadra Avversaria 

(alla richiedente)

Modulo di RICHIESTA   Modulo di CONFERMA

 

SPOSTAMENTI OLTRE I TERMINI (solo per casi eccezionali)

Come le passate stagioni, anche per i casi eccezionali si dovrà seguire l’iter per le richieste senza urgenza (presentazione di modulo di richiesta e di conferma). 
Tuttavia, dato il carattere eccezionale della situazione:
- Richiesta e conferma dovranno pervenire NELL’ARCO di 24 h, PRIMA DELLA DISPUTA DELLA GARA;
- Contestualmente alla richiesta la squadra richiedente dovrà inoltre
- MANDARE UNA EMAIL alla Commissione Tecnica (SEMPRE)
- MANDARE un SMS al numero di SOS PVO LECCO 366 9587916 (solo in caso di gara con arbitro designato)
  specificando almeno il numero della gara, i dati della variazione e il carattere di urgenza.
Gli utilizzi erronei o gli ABUSI di tale procedura saranno passibili di PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI e/o DISCIPLINARI, nonché PECUNIARI.