Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

STAGIONE SPORTIVA 2016-17 TRA CONFERME E NOVITA'


Ci si appresta a godersi le meritate vacanze dopo un anno di studio, lavoro e sport ma dietro le quinte il nuovo consiglio provinciale non si ferma e lavora a stretto contatto per programmare la stagione sportiva 2016/2017. Consiglio ricco di volti e idee nuove che può lavorare su base solide grazie all’ottimo lavoro svolto durante il doppio mandato di Carlo Isacchi. Passaggio fondamentale su cui si basa tutta l’organizzazione della stagione sportiva, qualitativamente e quantitativamente già ricca, ma che ha l’obbligo e l’esigenza di adattarsi alle necessità delle società per stare al passo con i tempi senza comunque snaturare le discipline interessate.

Importante, per tutte le categorie di calcio, l’introduzione del saluto a fine gara, come già succede nel volley e nel basket, come gesto di fair play. Sempre nel calcio la proposta più innovativa è l’introduzione di una Coppa Primavera a 11 per le categorie Ragazzi, Allievi e Juniores come torneo promozionale in funzione di un vero e proprio campionato provinciale.

Nel basket si lavora invece per il consolidamento dell’attività Under 18, partendo da un più fattivo inserimento delle categorie U10 e U12 nel circuito polisportivo e l’estensione del 3vs3 U14 come attività complementare ai tornei stagionali. Confermata in toto l’attività Open.

Anche nel volley le novità non mancano con l’introduzione della categoria Ragazzi misto e la proposta di partecipazione alle Tim Volley Cup nazionale per la categoria Allieve. Viste le passate esperienze viene ampliata la partecipazione delle società Open Misto ai campionati regionali portandole da 1 a 2 squadre. Infine, dopo l esperimento nell’ introduzione della distinta elettronica, verrà avviata una campagna di introduzione massiva del suo utilizzo al fine di poterla introdurre in modo obbligatorio a partire dal 2017/18. Confermata anche la Coppa Primavera che tanto successo ha raccolto nelle precedenti 5 edizioni.

Per quanto riguarda l’attività sportiva giovanile, tra le novità regolamentari approvate negli Under 12 c’è l’eliminazione dell’obbligo di presenza in campo per le atlete e gli atleti in distinta, oltre all’introduzione di incentivi per le società che ospiteranno le prove polisportive Under 8, Under 10 ed Under 12.

Proseguiremo la presentazione della prossima stagione con nuovi articoli e con i programmi dettagliati