Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

SABATO IL COMITATO VA A CONGRESSO


"In questo quadriennio abbiamo cercato di migliorare l'offerta sportiva e formativa puntando sull'incremento sia della quantità che della qualità dello sport che stiamo proponendo".

Con queste parole il Presidente Carlo Isacchi ha aperto giovedì scorso a Teleunica il suo intervento a bilancio del quadriennio associativo 2008-2012, periodo che domani a Bevera troverà la sua conclusione con il congresso elettivo.
Durante il quale il Consiglio Provinciale condividerà con le società sportive convenute la relazione di sintesi di questi quattro anni di vita associativa, sportiva, formativa ed informativa.

"Abbiamo insistito in modo particolare sull'attività giovanile e sulla promozione di diversi corsi per gli allenatori – aveva detto il Presidente durante l’intervista televisiva - ma l'iniziativa più bella di questi quattro anni è stata quella del 50esimo, un momento in cui si sono rivissuti ricordi ed esperienze di chi ha lavorato in questi primi 50 anni di vita
del Csi Lecco".

Sul 50esimo ritorna anche la relazione congressuale, nella sezione dedicata all’informazione, sottolineando lo sforzo compiuto per la realizzazione del volume celebrativo “Ricordi e racconti dei primi 50 anni insieme”. Un libro che ha raccolto solo la minima parte della luce espressa dall’universo sportivo-educativo dei nostri oratori, che sin dalle prime stagioni di vita del Comitato sono stati i principali interlocutori della proposta Csi Lecco.

Nella sezione sportiva della relazione, come sempre curata con puntualità dal Direttore dell’area tecnica, il prof. Marco Sangalli, viene presentata una carrellata sui principali ambiti dell’attività sportiva. A partire dall’attività per bambini e ragazzi, esperienza che “ricalca abbastanza fedelmente il progetto Ragazzi in Sport proposto dal Csi Nazionale”.
Un movimento che si è caratterizzato per i numeri elevati e per un’attività ampia e articolata nei tornei di squadra “ma non si può dire lo stesso per la proposta polisportiva, che è il principio fondante dell’attività sportiva per le categorie giovanili”.
La relazione sull’attività sportiva prosegue con i passaggi dedicati allo sport vissuto nei settori giovani, adulti e veterani per poi soffermarsi sulle discipline individuali. Realtà nelle quali in questo quadriennio il Consiglio ha lanciato il biliardino e la ginnastica artistica e ritmica. Quest’ultima specialità dovrebbe “offrire altre opportunità per i bambini e le bambine”, che saranno sicuramente protagonisti domenica a Vercurago del primo campionato ginnico provinciale.

Grazie all’impegno del servizio alla formazione, in questi quattro anni il Comitato ha dedicato “parecchio lavoro nell’attività formativa, sia curando la preparazione degli arbitri sia realizzando corsi per gli allenatori, che sono i nostri più importanti operatori educativi”. Sono stati abilitati, negli ultimi tre anni, 23 allenatori di calcio e 40 di pallavolo; attualmente altri 46 stanno seguendo il corso 2011/12.

Al termine della lettura della relazione ci sarà modo per le società sportive di esprimersi sia sui percorsi vissuti che sul futuro prossimo della proposta Csi Lecco. L’ascolto delle società sportive e delle loro istanze è stata una delle attenzioni principali di questo mandato associativo, così ben coordinato dal Presidente Carlo Isacchi e dal Consiglio
Provinciale uscente.

Un impegno che proseguirà anche nel prossimo quadriennio, con il desiderio di "vedere migliorata ancora di più la qualità del rapporto, già buono per la verità, tra Comitato e società sportive."