Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

LA POL. MANDELLO SFIORA IL GRANDE COLPO


Le ragazze della categoria Top Junior del volley della Polisportiva Mandello hanno sfiorato il grande colpo alle finali nazionali di Montecatini, in programma nella località toscana da mercoledì 12 a domenica 16 luglio.

Il sogno scudetto si è infranto proprio in finale contro l’Area Libera di Novara ma le giocatrici mandellesi hanno portato ben in alto la bandiera e i colori del comitato dimostrando qualità tecnica e grande grinta.

Il percorso a Montecatini era iniziato con un grandissimo 3-0 contro l’Associazione Magenta squadra dell’ Emilia Romagna; 3-0 anche nella seconda gara delle finali contro il S.Bernardo Lodi nel derby lombardo rivincita della recente finale regionale, vittoria per 3-1 con le piemontesi della Pallavolo Piedimulera. Sino all’incontro decisivo con l’altra squadra che come Mandello nel girone unico aveva vinto tutte le partite.

Il match con le novaresi è durato cinque set: il primo e il quarto sono andati alle ragazze di Mandello, quello definitivo ha dato la vittoria alle piemontesi, grazie al 15-8 conclusivo.

Per le giovani mandellesi è stata un’esperienza indimenticabile, come lo è stato anche per le altre centinaia di atlete ed atleti che hanno partecipato alle finali nazionali Open e Top Junior.

Nel basket Open il nostro Comitato è stato rappresentato dalla Lasergame Erba. I campioni regionali in carica hanno ottenuto l’ottavo posto in classifica generale, frutto del quarto posto nel girone di qualificazione e di due sconfitte arrivate nelle finali per il quinto posto.

Complessivamente sono stati più di mille gli atleti portacolori delle 69 squadre arrivate da tutta Italia; che si sono sfidate in 157 partite avvincenti, rese ancor più calde dalle condizioni meteorologiche. Ben 16 le regioni presenti con Lombardia, Piemonte, Sardegna, Abruzzo, Marche, Lazio, Toscana, Calabria, Emilia Romagna, Sicilia, Friuli, Liguria, Veneto, Campania, Umbria e Puglia. Dieci gli scudetti assegnati, 4 nella pallavolo, 5 nel calcio ed uno nella pallacanestro. Verona e Catania sono le città ed i Comitati più festanti, avendo conquistato due titoli nel maschile gli scaligeri e nel femminile le etnee. Tre scudetti sono invece andati in Piemonte.

Per le due squadre lecchesi presenti l’aver partecipato alle finali è stato un momento molto desiderato che porta positività e voglia di continuare a far bene. Un’esperienza che darà sicuramente forza per ricominciare a settembre con l’attività e trasmette un messaggio di allegria e voglia di far parte del mondo Csi, che è si sport e agonismo ma sopratutto è simpatia, amicizia e voglia di stare insieme.