Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

KARATE: TUTTI I PROTAGONISTI DELLA PROVA REGIONALE DI MERATE


Più di 600 atlete ed atleti sono stati protagonisti domenica 10 aprile a Merate della prova unica di karate valida per il campionato regionale Csi di questa bella disciplina individuale.

La manifestazione, patrocinata dall'Amministrazione comunale di Merate, è stata ottimamente organizzata dalla Dojo Yamato del maestro Salvatore Caforio in collaborazione con il Comitato di Lecco.

Protagoniste di giornata sono state le società lecchesi del settore. La Dojo Yamato e la Samurai Lecco hanno chiuso rispettivamente all'ottavo ed al nono posto la graduatoria generale riservata alla classifica di società, vinta dalla Fight Bergamo davanti alla Vdk Milano ed alla Karate Shotokan San Gallo (Bg).

Soddisfazioni anche per la Sankukai Belotti, Dinamic Karate Lecco, Pol. Olginate, Pol. Barzanò, Sankukai Dolzago, Sankuaki Sirone e Pol. Aurora. Complessivamente sono state 39 le società sportive presenti, in rappresentanza dei Comitati di Bergamo, Milano, Mantova, Lecco, Cremona e Pavia.

In apertura di manifestazione, all'inno Csi hanno fatto seguito gli interventi dell'Assessore allo sport del Comune di Merate Silvia Sesana, del VicePresidente Regionale Csi Nino Bevacqua e del Presidente Provinciale uscente Carlo Isacchi.

Quindi per tutta la giornata sui cinque tatami allestiti presso il palazzetto comunale dello sport meratese si sono alternate con un ritmo incessante le gare di kata individuale, kata a coppie e kumite riservate alle varie categorie e cinture.

Diversi i titoli regionali conseguiti dai nostri portacolori. Nel kata individuale successi per Stefano Longoni (Sankukai Dolzago, cat. A1 bianca), Leye Ndeye Daba (Samurai Lecco, cat. B2 arancio), Zeng Chang (Pol. Barzanò, cat. C2 verde-blu), Giovanni Ruberto (Samurai Lecco, cat. C7 marrone-nera) e Giovanni Odobez (Dojo Yamato cat. D2, blu-marrone-nera). Nel kata a squadre cat. S4 oro regionale per la Dojo Yamato con M.Caforio, G. Odobez e G.Peretto. Infine dai combattimenti del kumite ecco i primi posti di Davide Volta della Dojo Yamato (cat. H2 +60Kg) e Ruberto Giovanni della Samurai Lecco (cat. M1 -65 Kg).

Il positivo bilancio lecchese è completato da quattro medaglie d’argento e nove di bronzo. Da segnalare la significativa presenza di atleti diversamente abili che hanno gareggiato con i loro compagni ed amici normodotati. Tra questi anche alcuni ragazzi della Dinamic Karate Lecco del maestro Salvatore Messina.

Ed ora i nostri portacolori si prepareranno con cura per la partecipazione ai campionati nazionali, in calendario il 6 e 7 maggio a Valeggio sul Mincio.