Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

JUDO SAMURAI LECCO IN TESTA AL TROFEO LOMBARDIA


Riuscita in ogni sua forma la prima prova del campionato regionale C.S.I. di judo 2012, ospitata domenica 4 marzo dall'Asd Judo Samurai ad Olginate, in un palazzetto strapieno di pubblico e con l'adesione di ben 260 partecipanti per 22 società rappresentate.

Soddisfazioni che hanno contribuito a pagare il grande impegno profuso, iniziando dall’organizzazione, che ha visto la fattiva collaborazione tra il Csi Lecco rappresentato dal presidente Carlo Isacchi e la società Judo Club Samurai Lecco del presidente Gerolamo Pirola

Un encomio anche ai tecnici del sodalizio lecchese, che con la loro continua volontà hanno contribuito alla conquista del primo posto nella graduatoria di società nella gara più prestigiosa della giornata, riservata alle categorie agonistiche.

Le diverse società lecchesi del settore hanno partecipato alla gara sotto l'egida del Judo Samurai Lecco. Dei 48 atleti protagonisti 8 sono della sezione di Canzo, 10 agonisti della sezione di Villa San Carlo e 6 della sezione di Ballabio, inoltre come società il G.S.O. Villa San Carlo presente con nove atleti e la società A.S.C. Ballabio 89 presente con 5
atleti.

La giornata è iniziata con l’introduzione del presidente Carlo Isacchi, che ha augurato a tutti la ricerca del successo con lo spirito che distingue sempre i valori del Csi. A seguire l'intervento del dirigente del Csi Lombardia Nino Bevacqua che, augurando anch’egli risultati a tutti con comportamenti e lealtà sportiva, andava a richiamare dal pubblico un
applauso per la fresca conferma avuta dalle elezione alla rinomina a presidente del Csi Lecco, Carlo Isacchi una persona sempre disponibile con una sua sensibilità particolare per ogni avvenimento sportivo.

Entusiasmo tra il pubblico quando per la premiazione è intervenuto il pluricampione olimpico di canottaggio Antonio Rossi, che tra una premiazione e l’altra ha saputo offrire la sua simpatia con autografi e foto a tutti.
Per la sezione agonistica alla premiazione si è avuto nel primo pomeriggio l’onore di avere presente l’assessore alla cultura e sport del comune di Lecco , Michele Tavola, una presenza che rimarca quanto di buono si sta facendo nella nostra provincia  attraverso gli sport delle arti marziali.

Questi i principali risultati conseguiti dagli atleti lecchesi.
Primi  posti per Luca Rizza, Erika Galbiati, Martina Mariani, Angelica Rossi, Matteo Bergamini, Luca Rocchi, Alessia Mariani, Marco Comi, Stefano Giusti, Raffaele Leone, Alessia Panzeri, Ambra Isabella Altomare, Cecilia Riva.

Sul secondo gradino del podio ecco Michel Valsecchi, Luca Bramani, Alberto Magnano, Davide Campanelli, Christian Bergamini, Anastasia Spreafico, Sara Lancini, Matteo Fontana,Christian Danza, Alice Bonfanti, Erica Rossi, Anna Milani, Emma Caseri, Alessio Scotti, Micaela Cazzaniga, Jacopo Bonfanti, Giovanni De Riu.

Terzo posto per Matteo Dell’Oro, Simon Papaia, Simone Bramani, Simone Scarparo, Andrea Bolognini, Alessandro Corti, Guzel Khayrullin, Filippo Vallara, Gabriele Der Bellis, Marco Selva, Matteo Lenzoni, Giovanni De Riu, Marco Pontiggia, Juri Lesma, Siria Rizza, Stefano Arrigoni, Daniele Panzeri, Sergio Carissimi, Andrea Bolognini, Alessandro Corti.

Da segnalare infine la quarta posizione per Francesca Lazar, Alexandra Lazar, Samuele Masaniello, Noemi Vassena, Lorenzo Spada,  Diego Corti, Aurora Gilardi, Vincenzo Giugliano, Riccardo Carissimi, Gabriele Carissimi, Eleonora Tambozzo.

Questi risultati fanno ben sperare a una numerosa adesione per la seconda prova in programma a Calcinato (BS) il prossimo 25 marzo. Senza una scaletta particolare ma con un grande merito, un grazie al medico di giornata Dario Brini per la tranquillità trasmessa ai giovani atleti, al centro volontari soccorso di Calolziocorte per l’assistenza prestata, ai tecnici e collaboratori per l’organizzazione allestita: Antonio Piperissa, Fabio Mariani, Mauro Mariani, Luca Morlotti, Guido Lesma, Renato Lesma, Gian Angelo Galli, Aurelio Nava, Luis Anduray, Luigi Invernizzi, Onorio Colombo e Francesca Colombo, Germano Rossi, Scarparo Stefano, Jacopo Lesma e numerosi genitori che si sono prodigati al cronometraggio.

Vai alla fotogallery della manifestazione