Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

JUDO SAMURAI DA RECORD, E' SECONDA AI NAZIONALI


E’ stata una grande prima volta per la Judo Club Samurai Lecco, che ha conquistato una prestigiosa medaglia d’argento alle finali nazionali di Lignano Sabbiadoro.

“Un risultato eccezionale – ci riferisce con tanto entusiasmo il maestro Gerolamo Pirola, Presidente del sodalizio – fortemente desiderato, arrivato dopo la già bella doppia vittoria ai regionali di Olginate e di Alzano Lombardo”. Solo il San Mammolo Bologna davanti e ben 28 società alle spalle: “spiace perché non sono molti i punti che ci hanno diviso dai bolognesi, ci rimane anche la soddisfazione di essere stata la prima società come Lombardia”.

La splendida impresa è riuscita nel bellissimo villaggio Ge-Tur di Lignano Sabbiadoro, una tre giorni dove gli atleti del judo dai più piccoli ai più grandi si sono affrontati alla ricerca degli scudetti di campioni nazionali.

Numerosa la partecipazione degli atleti lecchesi, ben 37 seguiti da 4 istruttori e sostenuti dai 32 accompagnatori. “E’ stato un appuntamento veramente sentito e questo dettava ottimi propositi, avevamo una gran voglia di confrontarci, felici di vivere queste finali in un villaggio veramente accogliente”.

La manifestazione si è aperta sabato mattina con la cerimonia inaugurale e la sfilata degli atleti. “E’un momento sempre emozionante, al suono dell’inno d’Italia eravamo tutti in piedi ad accompagnare i bambini nel loro canto”.
La parte agonistica è iniziata con i confronti dei bambini e fanciulli del gioca-judo, “alla fine è forse il judo più vero, naturale, sincero e trasparente”. Nel quale la Samurai ha ottenuto il sesto posto con due medaglie d’oro, una d’argento e quattro di bronzo. Di rilievo anche un terzo posto targato Gso Villa S.Carlo.
Nel pomeriggio spazio alla competizione agonistica, riservata agli esordienti/A e esordienti/B, nelle quali la Samurai ha ottenuto ben sei primi, tre secondi e due terzi posti.





La giornata di domenica è stata dedicata alle gare delle categorie cadetti, juniores, seniores e master. Dieci gli atleti Samurai in gara, capaci di conquistare due medaglie d’oro, tre argenti e tre bronzi. A queste si è aggiunto l’oro targato Villa S. Carlo.

Grande l’emozione del maestro Gerolamo Pirola nel ricevere dalle mani del responsabile nazionale il trofeo per il secondo posto.”Una gioia che ho subito condiviso con i collaboratori tecnici Fabio Mariani, Luca Morlotti e Onorio Colombo e con tutti gli atleti”.

"E'un trofeo che ci premia per il lungo cammino di questa stagione programmato inizialmente con grande normalità; dopo le vittorie regionali i pensieri e gli allenamenti assumevano un qualcosa di maiuscolo ,vedi l’adesione dei genitori e nessun no a fronte di allenamenti oltre gli abituali per arrivare a questo appuntamento nazionale.
Un grande grazie a tutti gli accompagnatori e a tutti i ragazzi dagli otto campioni nazionali e medaglie d’oro: Alessio Scotti, Martina Mariani, Alberto Magnano, Elena Nellari, Giorgia Figini, Martina Bracchi e le sorelle Gilardoni Anbeta ed Anthea, Domenico De Angelis della sezione Villa S.Carlo. Come non citare poi le sei medaglie d’argento conquistate da Alice Bonfanti, Alessia Panzeri, Leonardo Stucchi, Matteo Fumagalli, Mattia Croci e Kevin Romanelli, a ruota e bravi le cinque medaglie di bronzo di Angelica Rossi, Davide Campanelli, Andrea Bolognini, Gabriele De Bellis e Lorenzo
Forestieri. Bravi anche i ragazzi piazzati al quinto posto perdendo la finale del bronzo, Luca Rizza, Simone Bramani, Valerio Gheorghita e i settimi Vittorio Longhin,  Christian Danza.

Infine bravi ragazzi e fanciulli che nel gioca judo hanno ottenuto un sesto posto di società con le medaglia d’oro con Tommaso Magnano e Aurora Gilardi, la medaglia d’argento con Cecilia Riva e il bronzo con Matteo Dell’oro, Gaia Berberini, Giacomo Dell’oro, Giulio Magnano, Jacopo Spreafico, con infine i bei piazzamenti dei quinti posti di Micaela
Cazzaniga, Matilde Gilardi e Tommaso Chiarini.

Non si terminerebbe mai di descrivere queste righe tanto sono state significative, auguriamoci di ripeterci o ancora migliorarci con il prossimo campionato, un bravo a tutti e grazie della grande prestazione dal presidente e
tecnico Gerolamo Pirola".

Vai alla fotogallery curata dal maestro Gerolamo Pirola