Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

FINALI NAZIONALI UNDER 18, ABBADIA E VALMADRERA SUL PODIO


Alla resa dei conti il nostro Comitato non manca mai di farla da protagonista. È un successo dietro l’altro e, anche quest’anno, il Csi Lecco può ritenersi più che orgoglioso per i risultati delle proprie compagini alle fasi Nazionali dei campionati di squadra.

Così è stato anche alle finali nazionali Allievi e Juniores. Una kermesse che ha richiamato a Cesenatico oltre 800 atlete ed atleti, con 64 squadre scese in campo nei diversi impianti sportivi del litorale.

Protagonista anno dopo anno la Polisportiva CG Valmadrera. Che con la propria formazione Allieve é giunta alla finalissima di Pallavolo per contendersi il titolo di campione con la catanese Planet Volley Pedara. Dopo aver vinto a punteggio pieno il proprio raggruppamento e superato in semifinale la formazione piemontese della Pallavolo Piedimulera (Verbania).

Giunta alle fasi Nazionali dopo aver conquistato il titolo regionale solo qualche settimana fa dominando la Bedizzole Volley di Brescia, al meglio dei 5 set é la compagine siciliana ad aver ragione della quotatissima formazione lecchese che, comunque, conquista un meritatissimo argento nazionale. Un percorso sportivo di tutto rispetto quello intrapreso dalle ragazze in questa stagione, le quali hanno saputo portare alta la bandiera del sodalizio e quella del comitato lecchese fino a Cesenatico.

Ma la “scuola sportiva” del Comitato é di livello non solo nel volley ma anche nel calcio e, come ogni anno, almeno una società raggiunge il podio nazionale. Questa volta è il Centro Sport Abbadia Lariana a far parlare di sé sul campo. Anche quest’ultima fresca campionessa regionale dopo una finale tiratissima è vinta soltanto ai rigori, a sbarrarle la strada della finalissima nazionale è la compagine napoletana del Asd Don Bosco Vomero, giunta poi seconda sconfitta dall’Academy Stella Nascente in finale, dopo un match dominato da quest’ultimi è terminato 1-5 a favore dei partenopei. A contendersi l’ultimo gradino del podio i ragazzi di mister Donato hanno trovato la formazione torinese Oratorio Maria Ausiliatrice uscendone vincitrice e meritandosi il bronzo nazionale.

É dunque un’altra annata ricca di successi e di soddisfazioni quella che si appresta a volgere al termine e non può che essere l’ennesima stagione da ricordare per il nostro Comitato e per le società che, giorno dopo giorno, spendono tempo e fatica per raggiungere questi obiettivi e raccogliere i frutti di queste fatiche. Questi risultati sono chiaro segno di un’importante organizzazione e programmazione di società ma soprattutto di Comitato; perché è vero che dove c'è un Comitato che funziona, ci sono società stimolate a “fare bene lo sport”, che è anche uno slogan importante all’interno della vita del Csi di Lecco. E dunque il premio più grande è il grazie del presidente provinciale Ennio Airoldi, oltre che alle due comunità territoriali, alle società “campioni” di sport rappresentanti della qualità e dello spirito sportivo provinciale. Una tradizione vincente all’interno di un circuito nazionale è forte motivo di orgoglio per tutti; addetti, società e soprattutto atleti, i veri artefici di questi risultati e i motori di questa “macchina” che ogni anno muove un flusso ampissimo di persone, facendole camminare verso il medesimo senso e verso un unica e grande “Mission”. Lo sport che diverte, che fa bene e che aggrega, capace di unire grandi e piccini, disabili e normodotati, uomini, donne e chiunque ami lo sport.