Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

ESORDIO CONVINCENTE DEL CIRCUITO DI KARATE


Domenica 14 febbraio presso il Centro Sportivo Pio IV di Barzanò si è svolta la 1° gara del circuito provinciale Csi Lecco, un evento che ha registrato un grande successo sotto ogni aspetto.

A partire dallo svolgimento delle gare per disciplina, iniziate appena dopo le 9 del mattino e proseguite fino al primo pomeriggio, per arrivare alla partecipazione di atlete ed atleti delle numerose società provinciali, sia infine di pubblico a seguito di parenti ed amici. Oltre 150, e forse qualcuno in più, gli atleti che si sono sfidati sui tatami nelle due discipline dell’arte marziale orientale, il kata e kumite: la prima indica la tecnica pura e la seconda il combattimento come crescita reciproca dei praticanti.

Il tutto si è svolto, come è solito in questo tipo di arte, in un contesto sereno e positivo, nel quale ogni atleta in gara ha potuto mostrare quanto appreso sotto gli occhi dei maestri Belotti (per lui 40 anni di insegnamento a Barzanò), Caforio, Gilardi e Messina; i quali hanno prestato il loro servizio come giudici durante l’intera gara.

Gara che ha visto un palazzetto gremito di persone che non si sono trattenute nell’ incitare ed applaudire i partecipanti, i quali hanno potuto così esibirsi in un clima sereno ed un atmosfera positiva. Si è dato spazio alle gare individuali ed a coppie, mentre da mezzogiorno in poi è stata la volta del kumite, che ha interessato sia le categorie giovanili ed adulte.

La graduatoria per società ha visto predominare gli atleti della Dojo Yamato con 720 punti, al secondo posto la Sankukai Belotti con 438, terzo gradino del podio per la Samurai Lecco con 410 lunghezze. Seguono nell'ordine Dinamik, Pol. Olginate, Pol. Aurora Olgiate, Sirone e Pol. Barzanò.

Importante inoltre la presenza di alcuni atleti diversamente abili della società Dynamic Karate del maestro Messina, che da anni con impegno e professionalità avvicina l’arte marziale a questi atleti aiutandoli così ad affrontare le proprie difficoltà e superare limiti che spesso sono più mentali che prettamente fisici.

Tutti premiati, anche per mano del presidente della Pol. Barzanò, gli atleti in gara in questa prima prova provinciale. Alla quale seguirà il 13 marzo la seconda prova ad Airuno, preludio delle gare regionali del 10 Aprile a Merate.

Scarica le classifiche della manifestazione