Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

DALLA ASSEMBLEA ELETTIVA UNA GRANDE SQUADRA PER GENERARE FUTURO SPORTIVO


“Generare futuro”. Non solo uno slogan per la stagione elettiva Csi ma un impegno concreto in favore della realtà sportiva territoriale. Così la nuova squadra del Consiglio Csi Lecco sabato scorso in occasione dell’Assemblea territoriale. 

“Pronti comunque” per essere “causa del futuro”, come ha ricordato il Presidente Nazionale Vittorio Bosio nel corso del suo intervento. Pronti ad “avere cura” ed a “regalare tempo” ai diversi protagonisti della dimensione sportiva Csi, le società sportive ed i loro atleti. 

Un patto che i 20 candidati al Consiglio Territoriale Csi Lecco 2021-2024 hanno sancito insieme alle società sportive intervenute ai lavori, che hanno apprezzato lo spirito di servizio testimoniato, esprimendo nel voto preferenze per ciascuno di loro. 

Voto che ha poi assegnato il ruolo di Consigliere a Marco Monti (Pol. Csi Lecco), Davide Valsecchi (Pol. Oratorio Suello), Samantha Colombo (Ginnastica Bernate 2016), Stefano Lanfranchi (Pol. Csi Lecco), Luca Colombo (Gso Valgreghentino), Cinzia Mascheri (Csc Cortenova), Michele Mezzera (Virtus e Pol. Bellano) e Giuseppe Vetrano (Pol. Csi Lecco).

In qualità di Revisore dei conti l'Assemblea ha confermato il dott. Daniele Pezzini.

Tutta la squadra che si è candidata farà parte di quel “tavolo permanente di confronto e di ascolto” con le società sportive che sarà il nuovo Consiglio Territoriale.

Una sfida che sono davvero contento di poter favorire, nel mio confermato impegno di servizio, in cabina di regia della bellissima squadra del Comitato.

Nel Consiglio di insediamento, che convocheremo al più presto, coinvolgeremo in questo rinnovato servizio la nuova Presidenza. Con gli amici che la comporranno, a partire dal VicePresidente e dai Direttori di Area, proveremo ad esplorare quei “cammini” sportivi, formativi ed associativi che abbiamo condiviso sabato in Assemblea.

Lo faremo in grande continuità con il mandato appena concluso e con un altrettanto grande desiderio di innovazione e rinnovamento. Affiancando all’asse portante della proposta sportiva che conosciamo, e che tanto ci sta mancando, tutte quelle nuove forme ed occasioni di sport che, da  “sentinelle che scrutano l’orizzonte”, ci sembreranno importanti per aiutare le società sportive a “portare il bene “ nelle loro comunità ed ai loro atleti. Ce la metteremo tutta.

Ennio Airoldi