Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

"PRONTI COMUNQUE" ORA LA CAMPAGNA NUOVI ARBITRI


I Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri dedicati all’emergenza Covid-19, dovendo abbracciare tutte le dimensioni del vissuto, hanno imposto obblighi anche al mondo sportivo.

In questo scenario il Csi non vuole rimanere indietro, adoperandosi per garantire alla propria attività il rispetto di tutte le indicazioni di legge e le giuste condizioni di sicurezza.

Tra i requisiti necessari per dare vita ai campionati a valenza nazionale anche per il Csi ci sarà quello della designazione di un arbitro qualificato e quindi appartenente ai gruppi arbitri del Comitato.

Per potenziare i nostri organici il Comitato ha innanzitutto deciso, previo assenso del nazionale, di indire dei corsi integrativi rivolti a tutti i dirigenti arbitri già in organico, invitandoli a prendere seriamente in considerazione l'idea di salire con la qualità del proprio servizio diventando arbitro ufficiale.

Queste nuove direttive naturalmente valgono per tutti gli sport di squadra. La Commissione Tecnica volley si è già mossa in tal senso inserendo, in collaborazione con l’area formativa, sia un percorso di ulteriore qualifica per i dirigenti arbitri e un percorso di aggiornamento per gli ex arbitri già con qualifica. Presto partiranno sul territorio apposite campagne di reclutamento di nuovi e vecchi arbitri anche per il calcio e per il basket. Iniziative che si rivolgeranno sia ai dirigenti arbitri di società sia in ricerca di persone appassionate di sport che vogliono abbracciare la sfida di mettersi in servizio.

La figura dell’arbitro è infatti, prima che un servizio al Comitato, un servizio alla comunità, ai ragazzi e a tutti coloro che hanno voglia di fare sport e stare insieme. Una figura importante dalla quale non è possibile prescindere, senza la quale non è possibile giocare. Un senso di responsabilità, una passione. Un modo di vedere lo sport sotto un altro profilo, non convenzionale, ma alla stessa maniera affascinante. Una occasione da non perdere.

Luca Presti