Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

"PRONTI COMUNQUE!" LE VIDEOCONFERENZE CON LE SOCIETA' SULLE IPOTESI DI RIPRESA


Trasformare questo secondo lockdown in una occasione per rafforzarci. Preparando insieme i percorsi sportivi che ci saranno possibili quando potremo affrontare “in discesa” la scalinata dei provvedimenti anti-Covid. Per permettere ad ogni società sportiva ed a ciascuna squadra di poter “salire sul quel treno della ripartenza” che sarà più adatto alle proprie esigenze.

Insomma, la nostra non sarà un’attesa passiva. Lavoreremo insieme alle società sportive per essere “pronti comunque”: per i nostri ragazzi e i nostri atleti, con le forme di sport che ci saranno concesse.

La macchina organizzativa di questo impegno si è già avviata. Nella scorsa settimana ci sono stati gli incontri della Presidenza e del Consiglio Territoriale, così come le riunioni con le Commissioni Tecniche di tutti gli sport, di squadra e individuali. Ora arriveremo con gli incontri con le società sportive

Ecco quelli per gli sport di squadra, successivamente arriveremo con quelli per le discipline individuali.

giovedì 12 novembre ore 21 - società con squadre iscritte o interessate ai campionati di basket

sabato 14 novembre ore 15 - società con squadre iscritte o interessate ai campionati di calcio

lunedì 16 novembre ore 21 - società con squadre iscritte o interessate ai campionati di volley

La strada è tracciata. A seguito del Dpcm del 3 novembre il Coni ha comunicato le competizioni sportive riconosciute di interesse nazionale, organizzate dalle Federazioni, dalle Discipline Sportive Associate e dagli Enti di Promozione.
La bella notizia è che i campionati e i circuiti di attività sportive che il Csi ha comunicato fanno parte di questa lista e quindi sono riconosciuti di valenza nazionale. Quando la Lombardia uscirà dalla Zona Rossa, questo probabilmente sarà il primo livello di attività sportiva che tornerà ad essere disponibile.

Ecco quindi il primo treno che ci attende. Per salirci occorre aver pienamente ottemperato a diversi requisiti. Alcuni interessano principalmente il Comitato, come il fatto di garantire la designazione di arbitri o giudici, altri invece sono di pertinenza delle società sportive.
Tra questi merita particolare attenzione la necessità di avere in organico un istruttore/allenatore con qualifica Csi certificata. Ne parliamo in questa stessa pagina. Ma non va sottovalutata la necessità di disporre di uno o più operatori di accoglienza, preparati per coordinare il rispetto del protocollo Covid Csi e delle disposizioni applicative per disciplina.

Chi non se la sentirà di salire su questo treno, potrà aspettare quello successivo e così via. Ma è chiaro che queste occasioni passeranno più tardi rispetto alla prima. Perché probabilmente occorrerà attendere che il livello di emergenza scenda ulteriormente. Saranno i treni sui quali troveranno spazio le squadre che decideranno di prendere parte ai tornei di valenza territoriale. Quelli cioè che non avranno sbocchi ai livelli successivi di attività, perché le categorie o le discipline in questione non fanno parte dell’elenco di attività che in questa fase di emergenza sono state riconosciute dal Coni.

Sarà nostra cura, come Comitato Territoriale, garantire il massimo del nostro impegno e tutte le risorse possibili anche per questo eventuale livello di ripartenza sportiva. Per il quale comunque ci saranno importanti requisiti da rispettare.

Appunto, “pronti comunque”. Pronti per salire su tutti i treni della ripartenza sportiva. Come Comitato Csi Lecco faremo il massimo affinché ogni squadra possa prendere il treno sportivo che troverà più adatto alle proprie esigenze. Per poter vivere una positiva ed importante esperienza sportiva. In qualsiasi momento in cui questa ripartenza ci sarà.