Links utili

Csi Nazionale Csi Lombardia Leccosportweb CSIPOINT

"LAVORI IN CORSO" PER TORNARE A GIOCARE


“Pronti comunque” è lo slogan che accompagna la sfida per la ripartenza lanciata dal nostro Comitato. Come ben sappiamo la pandemia e le conseguenti disposizioni governative hanno fermato la macchina sportiva arancio/blu, in particolare per tutte quelle attività e categorie che non rientrano tra le competizioni di preminente interesse nazionale. Così sono state definite nei testi di legge, così sono conosciute dagli addetti ai lavori che si sono occupati della stesura di queste norme, particolarmente restrittive nei confronti dello sport, in particolare per quello di base.

Tutto il Csi, dal livello nazionale sino al nostro Comitato territoriale non si è scoraggiato e, nel pieno rispetto delle regole, ha comunque continuato a lavorare ad una ripartenza che, seppur tardi ad arrivare, speriamo permetta di rimettere in moto la macchina sportiva.

Slittata la ripartenza pronosticata per questo mese di aprile, ora il Comitato lavora per mettere in piedi dei campionati brevi che, situazione sanitaria permettendo, si dovrebbero svolgere nei mesi di maggio e giugno. Le iscrizioni a questi campionati si sono concluse lo scorso 31 marzo. Tra le principali discipline degli sport di squadra (calcio, pallavolo e basket) sono ben 180 le squadre che hanno deciso di dare fiducia all’arduo lavoro che il Comitato ed il nuovo Consiglio stanno avanzando. A confermare la partecipazione è stata circa il 50% della forza espressa dalle società nello scorso autunno. Un dato confortante, che dovrebbe permettere al Comitato di poter organizzare dei tornei brevi di tutto rispetto nella maggior parte delle categorie. Se è vero che le manifestazioni non saranno lunghissime, esse costituiranno l’occasione per prepararsi ed avvicinarsi gradualmente a quello che è poi il grande obiettivo del Comitato. Ossia quello di ripartire in autunno con una importante offerta sportiva per la stagione 2021-22.

Tutti aspetti che sono all’ordine del giorno dell’impegno delle Commissioni Tecniche e dei Centri Zona, che stanno lavorando sodo all’articolazione del pacchetto campionati brevi che verrà presentato alle Società sportive.

Si parlerà anche di quelle società che, non avendo aderito all’attività di preminente interesse nazionale, non potranno ripartire con le attività sportive se non esclusivamente con gli allenamenti all’aperto a carattere individuale.

Per loro, se sarà possibile, il Comitato Csi sta lavorando ad un nuova tornata del contenitore “Sport&Go Home Edition” al quale potranno partecipare queste squadre, coinvolgendo “in casa propria” gli atleti in una serie di giochi sportivi adatti alle circostanze, basati sul progetto Safe-Sport.

Luca Presti